AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SeOL


ORIGINE DEL TOPONIMO TRECASTAGNI


Diverse sono le spiegazioni fornite dagli studiosi per chiarire l'etimologia del nome Trecastagni, le cui origini restano comunque incerte, qualcuna anche molto fantasiosa, tra queste, quelle che negli anni, di volta in volta, sono state ritenute più verosimili , ed a cui la popolazione con il tempo si è viepiù affezionata, sono tre:
Tres Casti Agni dal passaggio dei tre fratelli (tre casti agnelli) Alfio Filadelfo Cirino, che, prigionieri dei romani per essersi proclamati cristiani, durante il loro cammino da Vaste a Lentini dove furono martirizzati, si fermarono a Trecastagni per riposare. Trecastagni sì è posto così sotto la protezione dei tre Santi Fratelli il cui culto, da tempo immemorabile, è forte e sentito (questa è la tesi dai più privilegiata per ragioni religiose e di fascino, oltre che per semplificazione fonetica) ;
Tres castaneae o terra trium castanearum : sinonimi per indicare un numero di case in cui abitano dei contadini;
Tres castaneae o tricastagnis o ancora tricastagnus : per la presenza di tre grossi castagni, alberi di cui il territorio era, ed è, particolarmente ricco.
Quest'ultima tesi è quella certamente più attendibile sia perché la nostra terra è ricordata ancor prima che venisse istituito il culto dei Tre Fratelli Alfio Filadelfo Cirino, sia perché in molti documenti risalenti anche al '600 veniva riportato il nome scritto separato sia in lettere Tre Castagni sia in numeri 3 Castagni. Inoltre sino a tutto l'800 il nome viene riportato al femminile Trecastagne, probabilmente perché il termine latino castanea indica sia il frutto che l'albero.
Convinto assertore di questa tesi è stato lo studioso locale prof. Alfio Barbagallo, sia per ragioni di ordine storico, ma anche logistico che antropologico, come egli stesso affermava.



Bibliografia:

  • Tres Castaneae di Alfio Barbagallo – A cura di Patrizia Barbagallo e Alfio Cristaudo – Regione Siciliana Assessorato dei Beni Culturali, Ambientali e della Pubblica Istruzione, Dipartimento dei Beni Culturali, Ambientali ed educazione Permanente e dell'Architettura e dell'Arte Contemporanea.


  • Trecastagni e i martiri Alfio, Filadelfo e Cirino – Memorie storiche di Zappalà Nicolosi Vito